Estate dal 5 al 12/13 Giugno, con tempo stabile, sole a volontà e caldo sopra norma, fino a 32/34°

di Antonio Iannella

Qualche disturbo ancora su aree interne tra oggi e domeni, martedì, con fenomeni irregolari, ma sempre più localizzati. Da mercoledì, temperature in progressivo e sensibile aumento con picco caldo tra il 7 e il 10 Giugno.

Ci avviamo verso una fase prettamente estiva dopo un lungo periodo di stampo decisamente autunnale se non a tratti addirittura invernale in Maggio, bypassando completamente la primavera. Queste le anomalie dei nosti tempi: avvicendamento di onde meridiane con sbalzi estremi tra un tipo di tempo e un altro. Intanto, ancora instabilità pomeridiana, tra oggi e domani, specie su aree interne con rovesci e locali temporali, ma via via più localizzati e confinati verso le aree orientali entro domani, martedì. Al seguente link, https://www.meteoincampania.it/, gli aggiornamenti ogni 4/6 ore sul tempo previsto per oggi in Campania, qui, https://www.meteoincampania.it/meteo-benevento/, la previsione odierna per la provincia di Benevento. Da mercoledì, sole via via dominante sulla nostra regione, salvo ancora qualche disturbo localizzato nelle ore più calde sui rilievi, specie ai confini con il Molise e localmente con la Puglia. Ma veniamo alle temperature. Oggi, valori ancora un po’ sotto media per circolazione settentrionale; da domani, rientro in media. Da mercoledì-giovedì,  con l’avanzata sempre più decisa dell’alta pressione, inizierà un progessivo sopra media, dapprima di 2/3°, poi via via più caldo fino ad arrivare, nel fine settimana, con 5/7° in più rispetto alla media stagionale. Weekend prettamente estivo con massime dapprima sui 30° in pianura, 25/27° in collina poi, proprio per domenica 9, massime fino a 32/34° sulle pianure, 29/30° in collina.  A questo link, https://www.meteoincampania.it/meteo-prossimi-5-7-giorni/, la tendenza per il fine settimana e altre tedenze fino a 15 giorni. Ma quanto durerà la fase calda ed estiva? Secondo gli ultimi dati, per circa 7/8 giorni con buona probabilità, dal 5 al 13 Giugno mediamente. Verso metà mese, potrebbe ancora resistere un moderata alta pressione, ma potrebbero iniziare a manifestarsi infiltrazioni di aria più umida da Ovest con minacce di qualche temporale pomeridiano. Poi, da metà mese e verso il 20, l’alta pressione potrebbe perdere consistenza sotto la spinta di correnti più umide occidentali e i disturbi potebbero farsi più frequenti e diffusi, ma sull’evoluzione oltre i 10 giorni dovremo tornarci perchè oltremodo incerta, data la distanza temporale. Il picco del caldo è previsto dal 7 al 10 giugno, ma ancora piuttosto caldo fino al 12/13 del mese, più omeno, poi sempre abbastanza caldo, ma meno intenso e via via verso valori più tipici del periodo intorno a metà mese. Ci aggiornniamo a metà settimana.