Meteo Campania: dal sole pieno al rischio di locali temporali tra oggi e domani. Meno caldo

di Antonio Iannella

A seguire, estate calda per tutto giugno, salvo qualche temporale di calore su aree interne. Dubbi sul resto dell'estate. Potrebbe mostare diverse fasi fresche e instabili...

Avevamo ipotizzato, per questi giorni, un maggiore movimento instabile su alcune aree regionali, per un lieve e temporaneo cedimento della pressione e infiltrazioni di correnti più fresche alle medie quote. In effetti, proprio tra oggi e domani, sono attesi locali temporali, qualcuno vi è stato già ieri sui settori settentrionali del Casertano e localmente nordoccidentali del Beneventano.

Le aree più a rischio, come visibile nella cartina, sono quelle centro orientali in genere, ma soprattutto le aree di Nord/Nordest, quindi ancora una volta il settore Nord del Casertano, Matese, anche Est Casertano, buona parte del Beneventano e dell’Avellinese. Difficilmente i fenomeni potranno sconfinare sul resto della regione, anche se qualcuno occasionale anche verso Est Napoletano non è del tutto escluso.

Sulle aree più direttamente esposte, a destra della linea gialla, tuttavia, la fenomenologia non è attesa a tappeto,  quindi potrebbero esserci diversi settori anche del Beneventano e Avellinese non interessati da fenomeni, i quali si configurano come irregolari. Da tenere presente, però, che l’energia in gioco è parecchia per la persistenza di diversi giorni di calura oramai e, quindi, i fenomeni, lì dove accadranno, potranno essere anche forti e associati a grandine. A questo link, https://www.meteoincampania.it/meteo-benevento/ il dettaglio per oggi sulla provincia di Benevento.

Sussiste ancora il rischio di locali temporali anche per domani, mercoledì 19,  più esposte sempre le aree settentrionali e centro orientali. Qui https://www.meteoincampania.it/previsioni-meteo-campania-domani/ il link previsione per domani, mercoledì 19. Temperature meno calde tra oggi e domani, con valori quasi in linea con quelli propri del periodo e punte massime non oltre i 30/31° in pianura, 25/28° su coste e colline. A seguire, condizioni estive e di maggiore stabilità in linea generale, con campo termico di nuovo in aumento verso i 34/35° entro il fine settimana prossimo. E l’estate calda pare insistere con buona continuità per tutto giugno, secondo gli ultimissimi dati, con temperature semrpe un po’ sopra norma, mediamente di 2/3°, ma anche di 4/5° per l’ultima settimana del mese.

Sembra affievolirsi, infatti, l’ipotesi di circolazione più mite e instabile paventata dai modelli fino a qalche giorno fa. L’alta pressione potrebbe tenere duro per tutto il mese, con stabilità e sole a oltranza, anche se qualche disturbo temporalesco, specie in Appennino, va messo sempre nel conto ogni tanto, ma da valutare al massimo il giorno prima per quello dopo.

Solo un cenno alla stagione estiva. Da alcuni indici da noi esaminati, diverse fasi tra Luglio e Agosto potrebbero essere caratterizzate da temperature sotto tono e con incursioni temporalesche. Ma sono solo prime indicazioni che ci riserviamo di approfondire nei prossimi editoriali.Ci sentiamo verso il weekend.